For.Italy, al via il corso per istruttori forestali di abbattimento

Fanelli: “Puntiamo alla formazione di personale altamente qualificato”

POTENZA – Al via oggi le attività formative del corso di “Istruttori forestali di abbattimento ed allestimento”, realizzato nell’ambito del progetto For.Italy (Formazione forestale per l’Italia), per il quale la Regione Basilicata è responsabile delle regioni del Sud–Italia.

“Tali iniziative – afferma il vicepresidente e assessore alle Politiche agricole, alimentari e forestali Francesco Fanelli – puntano alla formazione delle nuove figure professionali di ‘Istruttore forestale di abbattimento ed allestimento” e di ‘Operatore forestale’, che l’amministrazione regionale ha già provveduto a inserire nel ‘Repertorio regionale dei profili professionali della Basilicata’. L’obiettivo è di inaugurare un nuovo percorso teso alla formazione di personale altamente formato e qualificato, capace anche di veicolare le proprie conoscenze al personale di settore”.

Il corso, organizzato dall’Ufficio Foreste e tutela del territorio, è l’ultimo tassello di una serie di attività che hanno visto, lo scorso giugno, la realizzazione di un importante cantiere forestale dimostrativo, cui hanno partecipato imprese forestali, tecnici e funzionari della pubblica amministrazione provenienti da diverse regioni italiane (Basilicata, Calabria, Campania, Molise e Puglia). Successivamente è stato bandito un avviso pubblico per aspiranti istruttori forestali di abbattimento ed allestimento. Al termine delle selezioni, effettuate da una commissione formata da funzionari dell’Ufficio Foreste e da istruttori provenienti dal Piemonte, sono risultati idonei ed ammessi al corso di formazione 14 candidati, dei quali 6 residenti in Basilicata.

I candidati seguiranno un percorso formativo, programmato su sette settimane di attività prevalentemente pratiche, tre delle quali da svolgere in Puglia, Molise e in una regione dell’arco alpino.