Furti a Picerno, fermate tre persone poi rilasciate

PICERNO (PZ) – Tre giovani albanesi sono stati fermati dai carabinieri della Compagnia di Potenza e della Stazione di Picerno all’alba di ieri. In serata i tre avrebbero dapprima tentato un furto per poi darsi alla fuga una volta sorpresi dal proprietario dell’appartamento dove si erano introdotti.

Non lontano dallo svincolo di Picerno del raccordo Potenza-Sicignano i militari hanno fermato un’auto sospetta con una sola persona a bordo, poi rilasciata. Ma più tardi la stessa auto si è ribaltata in una curva: a quel punto i tre giovani hanno tentato la fuga a piedi ma sono stati fermati dai militari dell’Arma. I fermati sarebbero ai domiciliari in provincia di Caserta. Da settimane ormai la zona di Picerno, come del resto le contrade di Potenza, sono prese di mira da bande di ladri di appartamento.

Come riferisce però il collega Claudio Buono su Melandro News, dopo oltre 12 ore di fermo, i tre sono statirilasciati nella serata di ieri.

Come scrive ancora Buono, il Pm di turno ha ritenuto di non dover procedere all’arresto dei tre – presumibilmente – dal momento che non sono stati colti in flagranza di reato, nonostante un importante lavoro dei Carabinieri che hanno avuto anche la collaborazione dei residenti.