Giunta regionale, oggi i nomi del nuovo esecutivo

POTENZA – Dopo l’appuntamento nella serata di ieri a Roma, al Senato, oggi dovrebbe essere il giorno dell’annuncio. Per Vito Bardi nell’incontro con i vertici nazionali dei partiti una sola missione: chiudere l’accordo sulla Giunta regionale a due mesi e mezzi dalle elezioni del 21 e 22 aprile scorsi. Già nella tarda mattinata di oggi potrebbero essere snocciolati i nomi che faranno parte dell’esecutivo.

Cinque posti da assessore e lo scranno da presidente dell’assemblea. Tante le forze da rappresentare secondo i numeri delle urne: dal primo partito Fratelli d’Italia a Forza Italia e Lega. Senza dimenticare Azione e Italia Viva – ossatura della lista Orgoglio Lucano – risultate decisive per la riconferma di Bardi alla presidenza.

Dopo settimane di trattative tra Potenza e la Capitale, è arrivato il momento decisivo. Richieste delle forze politiche, la questione della rappresentanza di genere, il rispetto degli accordi pre-elettorali: questi i nodi da sciogliere per scacciare l’ipotesi di una giunta di tecnici. La scadenza di domani, venerdì 5 luglio – data di convocazione del consiglio per l’elezione dell’ufficio di presidenza – è considerata inderogabile dallo stesso Bardi. Una partita che spinge al dialogo interno anche l’opposizione per la scelta del nome di uno dei due vicepresidenti.