I consiglieri di centrosinistra scrivono a Bardi: ‘richiesta urgente di incontro e coinvolgimento su emergenza regionale Covid-19’

POTENZA – RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO la lettera scritta dai consiglieri regionali dei centrosinistra al Presidente della Regione Vito Bardi.

“Gentile Presidente,
veniamo con questa nostra a chiederle ancora un incontro urgente al fine di discutere degli aspetti sanitari-sociali ed economici determinati dall’emergenza Covid19.


É indubbio infatti che l’aumento dei contagi anche nella nostra regione, il blocco di tutte le attività insieme alle restrizioni delle libertà personali, e non da ultimo la richiesta rivoltale dai sindaci di nominare un commissario per l’emergenza, impongano una seria riflessione sulle azioni da mettere in campo con celerità, efficienza ed efficacia.


In questo momento, pur non rinunciando alla dialettica democratica che anima il nostro operato, riteniamo che la responsabilità istituzionale e politica debba prevalere, e non per mera enunciazione di principio ma perché é quanto di più corretto si possa offrire ai cittadini.


Il livello nazionale ci offre un esempio di ascolto e di coinvolgimento di tutti i rappresentanti del popolo eletti in Parlamento, che per dovere morale, istituzionale ed infine politico auspichiamo sia praticabile anche per noi attraverso una consultazione permanente.


Ecco perché torniamo a sollecitarle con urgenza un incontro, certi che il rispetto istituzionale si affermi nella sua reciprocità.


Nell’attesa di un suo riscontro, la salutiamo augurandole buon lavoro.”


Pittella e Cifarelli (Pd)
Braia e Polese (Italia Viva)
Trerotola (Prospettive Lucane)