I primi provvedimenti della neo assessore alle Infrastrutture e Mobilità Dina Sileo

POTENZA – Approvati questa mattina in Giunta i primi provvedimenti del neo assessore alle Infrastrutture e Mobilità Dina Sileo.

“Nello specifico – dichiara l’assessore – si tratta del primo Piano stralcio per il finanziamento di interventi urgenti per la difesa del suolo e il ripristino di opere pubbliche con il quale si sbloccano risorse in favore dei comuni per 4 milioni di euro. Per il ripristino delle opere pubbliche comunali si finanziano 16 interventi, mentre per gli interventi determinati da eventi calamitosi se ne finanziano 17. In entrambi i casi è stato seguito il criterio di massima urgenza. La seconda delibera, invece, riguarda il riparto delle risorse per la prevenzione del rischio sismico”.

“Questi primi due atti – continua l’assessore – non sono solo una risposta tempestiva alle esigenze più urgenti e sollecitate da tempo ma rappresentano l’impegno del Governo regionale a una strategia di lungo termine che vede al centro la tutela dei cittadini. In tal senso, la collaborazione con i comuni è fondamentale per intervenire con efficacia. Da qui l’impegno a rimpinguare il fondo e finanziare gli altri interventi in elenco”.

“Con rinnovato entusiasmo, porto nel mio nuovo percorso – conclude l’assessore – lo stesso spirito di abnegazione e la stessa propensione al fare che ha contraddistinto la mia attività da consigliere”.