Il cibo che unisce, l’iniziativa pasquale lauriota per i più bisognosi

Lauria (PZ) – Le festività sono da sempre un momento in cui la famiglia, gli affetti più cari sono soliti sedersi attorno ad un tavolo e consumare il pranzo della festività. In un momento difficile come questo alcune aziende del territorio, nonostante il periodo e le difficoltà che attraversano direttamente hanno pensato a coloro che vivono con maggior problematicità il giorno di Pasqua e hanno pensato di far vivere loro un momento di felicità.

“Insieme per un unico obbiettivo” è stata la scintilla che ha dato il via al progetto e che offre una parentesi di buon umore attraverso un semplice gesto: un pasto completo che da sempre è alla base della nostra quotidianità in questa Pasqua “particolare” per tutti.

Si è messa in campo una rete solidale di cooperazione tra attività del territorio (Lucania Pasta, Happy Moments, Carni Limongi, Azienda Agricola Salomone, Goldenfrutta, Plasticart2000, Panificio Le Bontà Trecchinesi, La Piccola Biscotteria), le associazioni di protezione civile di Lauria (Gruppo Lucano e Vola) e il Comune di Lauria.

Le aziende hanno messo a disposizione prodotti e servizi per la preparazione e il confezionamento in monodose per il trasporto del pranzo pasquale, mentre le organizzazioni di protezione civile in sono rese disponibili per la consegna a domicilio del pranzo.

“Nel nostro piccolo -il commento all’unisono delle aziende promotrici- abbiamo pensato alla nostra comunità e abbiamo creato una rete d’imprese per dare un segnale di solidarietà in questa pasqua particolare per quello che ci è possibile e un ringraziamento alle associazioni che hanno sostenuto l’idea rendendosi disponibile nella distribuzione”.