Il Presidente Mattarella atteso domani a Potenza per l’inaugurazione dell’Anno Accademico

POTENZA – Terminati gli ultimi controlli di sicurezza e l’allestimento delle sale, l’Università di Basilicata è pronta ad accogliere il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Mancano pochissime ore all’arrivo del Capo dello Stato che, domani mattina alle 11 nella sede storica di rione Francioso, a Potenza, inaugurerà l’anno accademico 2022-2023.

Sarà il momento culminante delle celebrazioni per il quarantennale dell’Unibas, sorta sulle macerie del terremoto del 1980 come segno di rinascita e riscatto.

Questa mattina la conclusione delle  prove generali, spazio ora alle ultime verifiche tecniche.

Alla cerimonia di domani ci saranno i ministri dell’Università Bernini e delle Riforme Istituzionali Casellati. Nutrita la partecipazione del mondo accademico italiano: prevista la presenza dei rettori di 20 atenei. Assieme a loro gli emeriti dell’Unibas.

Per Mattarella sarà la prima volta a Potenza come presidente della Repubblica: le sue precedenti visite in regione sono state sempre a Matera, nel 2017 in occasione dell’inaugurazione della cattedra “Jacques Maritain” e nel 2019 per l’apertura dell’anno europeo della Cultura.

L’ultima volta nel capoluogo di regione con un ruolo istituzionale nel 2000, in qualità di ministro della Difesa.