‘Il vaccino finalmente raggiunge gli istituti penitenziari della Basilicata: per primi gli istituti della provincia di Potenza’

POTENZA – Partirà domani la campagna di vaccinazione del personale degli istituti penitenziari di Potenza e dei detenuti. Da sempre riteniamo che la scrupolosa prevenzione sia l’unica soluzione valida per limitare il contagio in un ambiente come quello penitenziario, dove il distanziamento risulta complicato da mantenere e un solo caso è sufficiente a creare in breve tempo un focolaio sia tra i lavoratori che tra l’utenza.  

Per questo, abbiamo apprezzato l’impegno del ministro della Salute Speranza che nel corso della riunione con le Regioni aveva assicurato l’avvio a breve del piano vaccini per le forze dell’ordine, per il tutto il personale in servizio negli istituti penitenziari e per i  detenuti. 

Inoltre, ringraziamo i vertici dell’amministrazione penitenziaria e del Provveditore per l’impegno dimostrato alla concretizzazione del piano vaccinale. Ci auspichiamo che la campagna vaccinale possa proseguire in tempi celeri anche negli istituti della provincia di Matera, la salute deve essere tutelata indipendentemente dai confini territoriali.

È quanto riferito da Carmen Sabbatella, Segreteria Fp Cgil Potenza, e dalla Coordinatrice Fp Cgil Polizia Penitenziaria Roberta Antognoni