Incidente sulla Fondovalle del Noce, Lagonegro e l’area sud lucana piangono Nicola Colombo

LAGONEGRO (PZ) – Lagonegro piange Nicola Colombo, infermiere e cantautore popolare molto amato e conosciuto nell’area sud Lucana e non solo. A seguito di un fatale incidente verificatosi ieri lungo la SS 585 Fondovalle del Noce, al confine tra Lagonegro e Rivello e per cause da accertare, una Fiat Panda, con a bordo Colombo e un autoarticolato, si sono violentemente scontrati e l’impatto è costato la vita al conducente della vettura per il quale, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Coinvolti nell’incidente anche due motociclisti, uno dei quali ha riportato alcune contusioni a seguito di una caduta.

Accorsi sul luogo dell’incidente, i sanitari del 118 non hanno potuto far altro purtroppo che constatare il decesso di Nicola Colombo. Sul posto anche i Carabinieri per ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto.

.L’uomo lascia la moglie e tre figli. Messaggio di cordoglio da parte del sindaco di Lagonegro, Salvatore Falabella, che ha, affidato il suo pensiero a una nota social: “Ieri la Comunità di Lagonegro è stata scossa dalla scomparsa prematura di un nostro amato concittadino. La notizia ci ha lasciati attoniti. Tutta Lagonegro si stringe intorno alla famiglia colpita così duramente. Queste tragedie inducono a profonde riflessioni, che riportano alla giusta considerazione dei valori fondamentali di profonda umanità e solidarietà, mostrando quanto sia fragile l’esistenza umana. Nicola, attraverso la leggerezza della tua allegra compagnia, avevi ben interpretato la completezza dei sentimenti semplici”.

Il cordoglio di IV per la scomparsa del fratello di Rosanna Colombo

“Esprimiamo il più profondo cordoglio per la scomparsa prematura e improvvisa di Nicola Colombo”. Così Italia Viva Basilicata che si associa al profondo dolore della propria dirigente Rosanna Colombo per la perdita del caro fratello ed esprime con affetto vicinanza a tutta la famiglia e alla comunità per il vuoto che si è venuto a creare.