Industrie Alimentari, Melegari (Barilla) nuovo presidente. Il Cavaliere del Lavoro, Di Leo, eletto alla vicepresidenza

POTENZA – L’Assemblea delle Industrie Alimentari di Confindustria Basilicata ha scelto i nuovi organi per il quadriennio 2023-2027, chiudendo la stagione dei rinnovi delle sezioni di categoria che compongono la confederazione degli industriali lucani.

Barbara Melegari di Barilla è stata eletta alla presidenza, assicurando così un’autorevole guida a un settore che, come pochi, vede convivere grandi brand nazionali e internazionali, dal rilevante impatto economico e occupazionale, con realtà locali che hanno saputo affermarsi sempre più in un rapporto di reciproca valorizzazione con il territorio e i suoi prodotti.

Ad affiancarla il Cavaliere del Lavoro, Pietro Di Leo della Di Leo Pietro, nota azienda produttrice di biscotti che ha fatto di qualità, sostenibilità e tradizione gli ingredienti fondamentali della propria ricetta per il successo.  

Il nuovo consiglio direttivo della sezione è così composto: Antonio Catalani (Adriatica), Sergio Frigeri (Fonti del Vulture), Giuseppe Masturzo (Oleifici Masturzo), Rocco Pace (Frantoio Oleario F.lli Pace), Rosistella Provinzano (Lucano 1894) Mariano Sanmarco (Acque Minerali d’Italia) e Nicola Schiuma (Villa Schiuma).

Anche in questo caso, all’atto del suo insediamento, la nuova presidenza ha espresso l’intendimento di voler lavorare in continuità con il lavoro svolto in questi ultimi anni, con spirito di squadra e piena valorizzazione delle diverse competenze per la crescita delle filiere della pregiata industria alimentare.