‘Insieme ai cittadini’: Libera attiva un numero per consulenza psicologica

AREA SUD BASILICATA – La pandemia e l’emergenza SARS-CoV-2 hanno determinato un significativo impatto sulle condizioni di benessere psicofisico e relazionale delle persone, associato alla paura della malattia, alla paura di restare solo/a, alla paura di perdere quello che si possiede, alla paura di non poter abbracciare le persone care. Le conseguenze della diffusione del coronavirus non riguardano solo le migliaia di vittime della pandemia e la crisi economica che ne deriverà. C’è da affrontare anche una questione psicologica molto importante.

Libera (Associazione nomi e numeri contro le mafie), precisamente il Presidio di Libera lagonegrese, ha voluto avviare una iniziativa denominata “Insieme ai cittadini” allo scopo di offrire, attraverso la consulenza telefonica, assistenza psicologica di base, ascolto attivo, sostegno, orientamento e informazioni ai cittadini che si trovano in difficoltà.

Tale iniziativa, curata a titolo di volontariato da una psicologa socia della nostra associazione, non intende, né può in alcun modo sostituirsi alle prestazioni garantite dai servizi territoriali preposti e competenti per mandato istituzionale in ordine al disagio psicologico, ancor più sollecitati ad intervenire nell’attuale contesto di emergenza sanitaria e sociale.

Essa si colloca, semplicemente, in un’ottica di collaborazione e raccordo con i servizi territoriali e le altre associazioni di volontariato. La richiesta di contatto è molto semplice, basta telefonare al numero: 3760586404

nota integrale di Libera Lagonegrese