Intesa San Paolo e Generation Italy: parte a Bari il nuovo corso gratuito per giovani 18-29 anni

Nell’ambito del programma Giovani e Lavoro della Banca che facilita l’incontro di giovani e aziende. Il progetto vede la fattiva collaborazione dell’associazione lucana Iasem a fianco di Generation Italy

BARI – Dopo il successo della prima edizione, torna a Bari il corso di formazione per sviluppatori Java nell’ambito del programma Giovani e Lavoro di Intesa Sanpaolo e Generation Italy, volto a formare giovani inoccupati per accompagnarli verso il mondo del lavoro. Dopo il successo della prima edizione del corso, il 21 giugno a Bari prenderà avvio una seconda classe. 

Il corso, alla seconda edizione, è aperto a ragazzi e ragazze di un’età compresa tra i 18 e i 29 anni ed è completamente gratuito. Nessuna competenza pregressa è richiesta per accedere al corso, né titoli di studio afferenti all’area informatica ma solo il superamento di un test online accessibile dal sito di Generation Italy e un colloquio motivazionale. 

Il corso è strutturato in 14 settimane, dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 18:00. Tutti i costi del progetto, inclusi quelli della individuazione dei candidati e dell’erogazione dei corsi di formazione, sono coperti da Intesa Sanpaolo, rendendone la fruizione totalmente gratuita sia per i partecipanti che per le aziende interessate alle potenziali assunzioni.

L’obiettivo del programma Giovani e Lavoro, partito nel 2019 e che ha già formato oltre 1500 giovani sulla base delle reali esigenze delle aziende, è infatti duplice: garantire competenze in ambito Java e creare un collegamento tra i partecipanti e le realtà aziendali del territorio alla ricerca di queste figure, tra le più richieste sul mercato del lavoro. Al termine della formazione ogni partecipante ha infatti l’opportunità di incontrare aziende del territorio barese interessate al profilo professionale acquisito durante il percorso.

Il programma didattico affronta e approfondisce tematiche come architettura delle applicazioni, fondamenti UX e della tecnologia, testing delle applicazioni e verifica della qualità, applicazioni Aja e basate sul framework Spring, persistenza basata su JPA e Hibernate, SOA e Servizi Web (con casi studio e role-play).