La salernitana Maria Marotta è la prima donna arbitro ad aver diretto un incontro di Serie B

SALERNO – Ieri è stata una giornata storica per Salerno, il club cittadino promosso in serie A e Maria Marotta, salernitana, è la prima donna arbitro che ha diretto un incontro di serie B.

“Un grande orgoglio cilentano numero 1 in Italia – afferma il Presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese – Maria Marotta classe 1984, cittadina salernitana, ma originaria di San Giovanni a Piro, ha debuttato ieri in serie B come Arbitro, prima volta in Italia. Infatti non era mai accaduto fino ad oggi e ora deve diventare una normalità anche per altre donne che hanno questa passione.

Un sogno che si realizza per la Marotta che entra nella storia per la direzione dell’incontro Reggina-Frosinone di serie B, dopo anni di lavoro ed allenamenti costanti, dopo oltre 550 gare dirette nella sua carriera. Dal 2016 Arbitro Internazionale nel calcio femminile e stabilmente in Lega Pro, maschile.

Le mie congratulazioni quindi, anche da parte dell’Amministrazione provinciale, a una atleta, a un Arbitro che, con grande impegno e sacrificio, ha raggiunto questo traguardo. Sia l’inizio di un lungo percorso per una carriera meritata e di successo.”