Lagonegro, il punto dell’assessore Fucci riguardo i vaccini anticovid19

Lagonegro (PZ) – “Mio malgrado mi sento nuovamente costretto a dare risposta ad attacchi diretti e provocatori, che cercano di ammaliare la nostra popolazione, in particolar modo quella più “debole ed esposta” al covid19. Ribadendo che la problematica (di natura mondiale) dei vaccini, non è gestita da parte dell’assessorato comunale alla sanità ma bensì dall’Azienda Sanitaria…la cosa a mio avviso più sconcertante è che questi attacchi, provengono da consiglieri comunali di minoranza, che inviterei a fare opposizione politica nel rispetto dei ruoli, piuttosto che dedicarsi a chiacchiere da bar dello sport, cercando di mettere in cattiva luce chi lavora per la comunità, tra mille peripezie e difficoltà, strumentalizzando questo periodo tragico”. E’ il commento via social dell’assessore Francesco Fucci di Lagonegro.

“Cari concittadini, come tutti sappiamo, -conclude l’assessore Fucci- dalle notizie provenienti dai canali di comunicazione ufficiale, l’approvvigionamento dei vaccini sta subendo dei rallentamenti e purtroppo per il nostro comune, come per altri, si è dovuta rinviare la campagna vaccinale.

Vi chiedo, senza vergogna, pazienza e di fare attenzione a non cadere nella rete dei tumultuosi, alla quale porgo, per l’ennesima volta, un invito alla collaborazione piuttosto che alla denigrazione e al sabotaggio”.