L’Associazione della Stampa di Basilicata compie 30 anni

POTENZA – L’Associazione della Stampa di Basilicata compie 30 anni. Per celebrare questo traguardo l’Assostampa ha organizzato un convegno sabato 2 dicembre alle 15.30 a Matera, nell’OpenSpace del Palazzo dell’Annunziata in piazza Vittorio Veneto.

Il tema sarà “Il futuro del giornalismo nell’era dell’intelligenza artificiale”. Le nuove tecnologie, in particolare l’intelligenza artificiale, impattano in modo significativo su tanti settori. Quello dell’informazione non ne è esente. Si possono spalancare nuove opportunità, ma al contempo i rischi dell’automazione dei processi editoriali, della generazione automatica di contenuti, della qualità e dell’originalità delle produzioni sollevano interrogativi e determinano un’evoluzione del ruolo del giornalista su cui l’iniziativa vuole riflettere.

Approfondirà l’argomento Giuseppe Colangelo, docente all’Unibas e alla Luiss di Roma ed esperto in materia di intelligenza artificiale. All’evento, moderato dalla giornalista dell’HuffPost Federica Olivo, interverranno il presidente Fnsi, Vittorio Di Trapani e la segretaria generale Fnsi, Alessandra Costante. Il primo presidente dell’Associazione della Stampa di Basilicata Renato Cantore porterà la sua testimonianza.

Interverranno poi il presidente dell’Associazione, Angelo Oliveto e il presidente dell’Ordine dei Giornalisti di Basilicata, Mario Restaino. Il messaggio conclusivo sarà di Alberto Barachini, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega all’informazione e all’editoria.

Porteranno inoltre il loro saluto il presidente della Regione Vito Bardi, il sindaco di Matera Domenico Bennardi, il presidente dell’APT Basilicata Antonio Nicoletti e il vicepresidente della Bcc Basilicata Vito Inglese.

Appuntamento sabato 2 dicembre alle 15.30 a Matera.