L’Associazione di volontariato “Il Piccolo Principe” di Teana compie due anni: ‘Tanti obiettivi perseguiti e ancora numerosi progetti in cantiere’

Domani l’Associazione di Volontariato “Il Piccolo Principe Domenico Generoso” festeggerà i suoi primi due anni di attività. E’ nata, infatti, il 21 aprile 2018 a Teana, in provincia di Potenza.

Da poco meno di un anno è diventata una Onlus e sebbene sia nata da poco ha già perseguito con successo diversi progetti.

L’Associazione nasce dalla forza e determinazione di Emilia Buglione e Giuseppe Generoso, la mamma e il papà del piccolo Domenico a cui è intitolata l’OdV; questi genitori hanno dimostrato a tutti come da un’esperienza dolorosa, quale la perdita di un figlio, si possa generare amore e speranza per gli altri.

L’OdV persegue diversi obiettivi, primo fra tutti quello di prestare assistenza non solo morale, ma anche economica alle famiglie con bambini affetti da problemi oncoematologici e non. Durante la loro esperienza infatti, avendo trascorso molto tempo in ospedale, Emilia e Giuseppe si sono resi conto delle difficoltà che molte famiglie incontravano nel sostenere anche le piccole spese, visto che spesso per questi bambini la degenza in ospedale si protrae per lunghi periodi. Ecco perché l’OdV, tra le sue finalità, ha voluto ricomprendere questo aspetto e l’ha fatto nel concreto partecipando alla raccolta fondi per aiutare la piccola Elisa Pardini che purtroppo, dopo anni di lotta contro la leucemia, si è spenta qualche giorno fa presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma; o ancora abbracciando insieme ad un’altra Associazione (“Giulia Marinello Amore Senza Fine”) la causa del piccolo Jonny Duran, un bimbo venezuelano che aveva bisogno di raggiungere l’Italia per potersi curare: da qui è partita l’iniziativa delle due associazioni di dar vita ad una raccolta fondi che ha permesso al bambino di raggiungere il  nostro Paese e ricevere le cure necessarie. Inoltre, la Onlus collabora attivamente con diversi ospedali: Il Bambin Gesù di Roma, il Policlinico di Bari, L’Azienda Ospedaliera di Cosenza e da poco ha iniziato la collaborazione con il Reparto di Pediatria Oncoematologica dell’Ospedale SS Annunziata di Taranto.

Tanti progetti realizzati e ancora tanti nuovi da realizzare per questa Onlus che con la sua attività vuole continuare a dare voce a un bambino straordinario, Domenico, cioè colui che ne guida ogni iniziativa continuando, con i suoi innumerevoli segnali, ad insegnare a tutti i componenti dell’organizzazione l’arte dei piccoli passi.

Domenico, un piccolo guerriero, un bimbo pieno di gioia e tanta determinazione, all’età di soli tre anni si è trovato ad affrontare con tanta forza e tanto coraggio la dura battaglia della leucemia. Il ricordo della sua simpatia, della sua spontaneità, dei suoi gesti e parole nei momenti trascorsi insieme, è sempre presente. Teresa, un’amica nonché socia fondatrice dell’OdV, racconta emozionata: “Al compleanno, prima di ammalarsi, gli regalai uno spazzolino da denti con la custodia di un personaggio della Walt Disney e mi disse che era proprio bello e utile da portare con se durante i viaggi, ma mai avrei pensato che dopo circa due mesi lo avrebbe usato nell’ospedale di Bari. Mancavano pochissimi giorni a Natale quando abbiamo saputo della sua diagnosi, la quale suscitò subito tanta preoccupazione, ma anche tanta speranza per la sua guarigione. Ha combattuto tantissimo, passando da un ospedale all’altro, vivendo lontano dalle mura domestiche, dai parenti e dagli amici tenendo sempre alta la sua grande tenacia e gioiosità. Cercava di dare coraggio ai suoi genitori dicendo loro di non essere tristi, chiedendo alla mamma di mettere il rossetto anche in ospedale ed al papà di sorridere di più. Purtroppo dopo tre anni di sofferenza e di grande delusione il giorno prima di Pasqua è volato in cielo diventando il nostro Piccolo Principe, lasciando un grande vuoto nel cuore dei suoi genitori, ma anche in tutti noi che lo abbiamo conosciuto. Quando Emilia chiese a me ed agli altri soci di far parte del suo progetto per costituire la nostra Associazione di Volontariato per sostenere bambini e genitori che vivono il loro stesso calvario avevo un po’ di timore di non essere all’altezza, ma poi il pensiero di mantenere viva la presenza di Domenico offrendo un aiuto e un sorriso a tanti piccoli eroi, tutto è diventato più spontaneo ed emozionante”.

A due anni dalla nascita dell’OdV “IL PICCOLO PRINCIPE DOMENICO GENEROSO” tutto lo staff vuole dire grazie ad Emilia e Giuseppe per aver chiesto di far parte di questa bellissima e costruttiva iniziativa, ma anche a tutti i sostenitori che permettono di portare un raggio di luce e di amore ai piccoli guerrieri degli ospedali oncologici.

Nonostante il periodo così critico dovuto all’emergenza sanitaria, l’impegno di solidarietà e la collaborazione di tutto lo staff non si sono fermati per far arrivare anche quest’anno le uova di Pasqua negli ospedali di Taranto e Cosenza.

L’OdV Domenico Generoso, insieme alla DOMOS negli ultimi mesi, oltre a collaborare con i vari ospedali, ha anche collaborato attivamente con le AVIS di Senise e Roccanova per sensibilizzare la donazione del midollo osseo ed ha anche iniziato la collaborazione con l’Hospice di Lauria inaugurato a fine Gennaio. Noi siamo sicuri che Domenico sarà sempre con tutti noi e ci guiderà in quello che facciamo, perché lo facciamo col cuore.

“Se tu guarderai col cuore, io sarò sempre con te, così come so che il Piccolo Principe sarà sempre insieme alla sua Rosa”. (Antoine de Saint-Exupéry, Il Piccolo Principe)