Lauria città dei diritti e delle libertà femminili

Dal 25 novembre, Giornata Internazionale contro la violenza sulle donneal 10 dicembre Giornata Internazionale per i diritti umani

LAURIA (PZ) – Il Comune di Lauria, aderisce a due Campagne internazionali che coinvolgeranno tutta la comunità lauriota “VIOLETTE CONTRO LA VIOLENZA” (VIOLETS AGAINST VIOLENCE) promossa da Women’s New European Bauhaus (WNEB), partner di New European Bauhaus della Commissione Europea #violetsagainstviolence e “ORANGE THE WORLD” – 16 giorni di attivismo internazionale, campagna   sostenuta dal Segretario Generale delle Nazioni Unite   #orangetheworld.

In adesione alla Campagna, per porre fine alla violenza verso le donne da oggi al 2030, promuove una rassegna di iniziative ed eventi sul tema della violenza contro le donne e le ragazze e sul rispetto dei diritti umani, in stretta collaborazione con associazioni, istituzioni, agenzie educative, scuole, singole donne.

Per tutti i 16 giorni: si illumineranno di arancione il Palazzo Comunale, le Scuole elementari Lauria rione Superiore e Inferiore, Pecorone, Cogliandrino, Seluci, Galdo. Nelle vetrine dei negozi, nei bar, nei ristoranti, nelle scuole di II grado, nei supermercati, negli scuolabus e nel bus del trasporto locale saranno affissi locandine per dire #stop alla violenza verso le donne. “Lauria aderisce alla campagna internazionale delle Nazioni Unite contro la violenza fisica, psicologica ed economica contro le donne. Sedici giorni -dichiara il Sindaco Gianni Pittella- in cui la nostra città sarà simbolicamente colorata di arancione e ospiterà rassegne, riflessioni, occasioni di consapevolezza per la comunità. Vogliamo essere città capofila contro ogni cultura sessista e misogina e affermare sempre e comunque la cultura dell’ascolto, della comprensione reciproca, dell’emancipazione femminile”.