Lauria piange e saluta il suo ‘Ingegnere’

LAURIA (PZ) – Lauria piange e saluta l’Ingegnere Biagio Papaleo, figura carismatica e uomo simbolo del calcio nel centro valnocino.

Un’esperienza ultratrentennale dedicata alla passione del rettangolo verde, nel quale ha condiviso successi e domeniche memorabili ancora impresse nella mente di molti laurioti.

I ricordi sono tanti, dagli anni dei campionati di Serie D fino a quelli di Eccellenza, con la sempre ferma intenzione di far maturare a Lauria un vivaio giovanile che portasse in alto il nome della città del basilisco non solo a livello sportivo.

Uomo dai mille aneddoti e dalla dote innata per la compagnia e il dialogo, “L’ingegnere”, come era conosciuto e salutato da amici e conoscenti, lascia un vuoto anche sotto il profilo istituzionale per il suo ruolo di capo dell’Ufficio tecnico del Comune di Lauria, come ricorda il sindaco Angelo Lamboglia: ” È venuto a mancare l’Ing. Biagio Papaleo dirigente storico del nostro comune, in pensione da inizio anno e malato da un po di tempo. Con lui va via un pezzo di storia della nostra comunità sia per quanto concerne la macchina amministrativa, sia per quanto concerne il calcio lauriota al quale si è dedicato senza risparmiarsi. Ci lascia una grande personalità che in più frangenti si è distinta per cultura e disponibilità verso il prossimo, soprattutto i ragazzi. Purtroppo – scrive ancora Lamboglia, “non permettendo la situazione attuale di poter partecipare, esprimo vicinanza alla famiglia per conto dell’amministrazione, del consiglio e dei dipendenti. Che la terra ti sia lieve Biagio. Buon viaggio”.

Intere generazioni non solo di aspiranti calciatori hanno conosciuto e apprezzato il suo carisma, la sua ironia e la sua schiettezza nei rapporti. Come la concretezza sul lavoro, abilità sempre riconosciuta quando si trattava di prendere decisioni importanti o decisive anche in situazioni di emergenza.

“Un carissimo amico , un uomo dalla intelligenza finissima , un grande professionista , una istituzione per Lauria”, questo il ricordo dell’amico e senatore lauriota Gianni Pittella.

 Anche la società calcistica dell’U.S. Castelluccio ha omaggiato con un post sulla propria pagina facebook l’Ingegnere Papaleo: “La Dirigenza e i tesserati tutti partecipano al cordoglio per la scomparsa dell’Ingegner Biagio Papaleo grande uomo di Sport e già presidente della Ruggero di Lauria Calcio che sotto la sua presidenza conobbe i fasti della partecipazione del campionato Interregionale di Serie D.Giungano le nostre condoglianze alla Famiglia e a tutta la comunità sportiva Lauriota”.

Se ne va un pezzo di storia di Lauria, archivio inesauribile di conoscenza storica e detti popolari o aneddoti legati a personaggi o figure iconiche legati ad attività commerciali o altro.

Una biblioteca che chiude e un prato verde dove un pallone ha raccontato storie, successi e delusioni, tutto nell’esemplare signorilità che lo ha sempre contraddistinto e segnato.

Buon viaggio Ingegnere, ivl24 ti ricorda e si unisce al dolore della tua famiglia, dei tuoi cari e dell’intera comunità lauriota.