Lauria scacchi sogna e fa sognare: è in serie A2!

LAURIA (PZ) – È UN TRIPUDIO! Per la prima volta una squadra di Lauria, la nostra piccola cittadina lucana, conquista la Serie A/2! E succede nel difficile sport degli Scacchi!

È successo a Montesilvano (Pescara), domenica 19 settembre 2021, alle ore 20, al termine dell’ultimo turno del Campionato Italiano a Squadre, serie B, girone 10, disputato dal 17 al 19 settembre.

Dopo il bellissimo secondo posto nel nostro girone di Serie B del 2019, aspettavamo il nuovo girone, ma c’è stata la doccia fredda dell’annullamento del Campionato a Squadre 2020 per le drammatiche vicende sanitarie che hanno colpito il mondo intero.

Nel 2021, con la situazione in miglioramento, la FederScacchi ha proposto, nel mese di settembre, il recupero del Campionato non disputato. L’A.D. Scacchi Lauria ha quindi organizzato la lunga trasferta per Montesilvano (PE), che ci ha visto impegnati anche con una modesta squadra di Serie C, con tanto entusiasmo, anche per la ripresa del gioco in presenza.

Abbiamo così fatto convergere su Montesilvano i nostri giocatori, ormai purtroppo sparpagliati in tutta Italia. Sono arrivati sulle spiagge abruzzesi, per la Serie B, i gloriosi campioni del 2019, cioè Mariano Lombardi da Lauria, Pierpaolo Mileo da Rivello, Ahmad Gad da Milano e Guido Costantino da Roma; Jolly il presidente Piero Zizzari, che ha poi giocato solo in serie C insieme con Francesco Stoduto da Lauria, Dario Giacoia da Lecce, Gaetano Cantisani e Maria Pia Zotti da Avellino; gradita accompagnatrice la consorte del presidente, Maria Turi.

Sala gioco in perfetta linea con i regolamenti anti-covid (sanificazione,    grande distanziamento, parafiati,    uso        delle mascherine).

Per la serie B le speranze di un buon risultato    c’erano, perché le squadre avversarie sembravano

sulla carta più deboli rispetto alla precedente edizione, ma gli incontri si sono rivelati subito difficili.

In particolare la penultima partita, persa per 3-1, è stata molto deludente e il traguardo della serie A/2 sembrava ormai irraggiungibile. Poi il miracolo: nonostante il morale un po’ a terra, nell’ultimo incontro le vittorie si susseguivano una dopo l’altra, con uno splendido 4-0 finale, mentre la squadra candidata alla promozione, Chieti C, veniva sconfitta da L’Aquila A, rinforzata per questa sfida abruzzese!

Ecco la classifica finale ( www.federscacchi.it/str_cis_cla_new.php?gir=10571 )

Il quartetto, dopo le prime ore di giubilo, si è dato ovviamente appuntamento all’anno prossimo e magari anche a qualche torneo nazionale o internazionale, purtroppo sempre lontani dalla nostra piccola Basilicata.