Lettera dell’amministrazione comunale di Tortora ai suoi cittadini: ‘Siate forti, non siete soli’

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO la lettera che l’amministrazione comunale di Tortora ha inviato ai propri cittadini

TORTORA (CS) – Cari cittadini,

come  ormai noto a tutti, la Calabria è “zona rossa” ovvero:  le aree nello scenario 4 con un Rt sopra l’1,5 e una trasmissibilità non controllata del COVID-19. È questa la fascia in cui sono previste le misure più restrittive ritenute necessarie per il contenimento della diffusione del COVID-19, avvenuta rapidamente nelle ultime settimane. I numeri crescono anche a Tortora, siamo a 9 positivi. Tale incremento deve indurci ad essere sempre più attenti ad adottare maggiori cautele. Saremo chiamati a fare tanti sacrifici, immagino l’amarezza, la rabbia ma Siate forti, non siete soli.

In tutto ciò l’ Ente deve comunque garantire i servizi alla propria comunità tenendo conto di quanto accade e soprattutto anche della precarietà del nostro sistema sanitario.

Alcune attività commerciali sono chiuse, altre sono interessate da restrizioni, noi tutti non potremo effettuare spostamenti in piena libertà.  Nonostante tutto cari cittadini, dobbiamo essere lucidi, dobbiamo mantenere la calma e allo stesso tempo dobbiamo mantenere alto il livello di attenzione ed essere responsabili in ogni nostra azione: per noi stessi e per chi ci sta accanto.

Dobbiamo farlo per quelle categorie “fragili” per quelli più a rischio. Non occorrono atteggiamenti irresponsabili, ciò che faremo oggi sarà decisivo per le prossime settimane. Il virus può essere sconfitto, noi dovremo rispettare le regole. Mi aspetto comportamenti responsabili per poter tornare a sorridere e vivere con gioia la nostra vita, dipende da noi per questo motivo inviterò la polizia locale a sanzionare chi ancora gira senza mascherina. 

Cari tortoresi, facciamolo per noi, per tutta l’umanità