Ligorio (Azione): “Ora la fase costituente di un partito popolare e riformista”

MATERA – “Il risultato straordinario di Marcello Pittella alle ultime elezioni europee, ci dice che la strada da percorrere per Azione è quella della costruzione di un partito popolare e riformista, in grado di catalizzare il consenso di una larga fascia di elettori italiani che non si sentono rappresentati dal bipolarismo asfissiante di Meloni e Schlein. Nella delusione per il mancato raggiungimento del 4% a livello nazionale c’è però la soddisfazione del risultato regionale, e nella provincia di Matera, che rafforza, a distanza di poco tempo, il già ottimo dato delle ultime regionali che ha portato all’elezione di ben due consiglieri regionali. Voglio ringraziare tutti gli elettori di Azione e i gruppi dirigenti per aver contribuito alla costruzione di questo risultato che ci carica di ulteriore entusiasmo e che, allo stesso tempo, ci invita a continuare l’opera faticosa ma fondamentale, basata sulla serietà e l’impegno, di radicamento del partito nel materano, forte oggi della presenza in consiglio regionale di un rappresentante, Nicola Morea, e della rete degli amministratori e dei referenti che continua a consolidarsi.”

Lo dichiara Vincenzo Ligorio, segretario provinciale di Azione Matera