L’Unione Lucana Lagonegrese alla BMT a Napoli

NAPOLI – L’Unione Lucana del Lagonegrese ha partecipato alla Borsa Mediterranea del Turismo (BMT) che risulta esser una delle grandi fiere del Turismo del Centro Sud Italia, giunta alla 27esima edizione ed è appuntamento irrinunciabile per tutto il mondo del turismo.

Un grande spazio espositivo che vede la partecipazione di tutte le grandi firme del turismo, un area incoming ove sono programmati importanti workshop tematici per favorire gli incontri con la domanda internazionale in una full immersion di contrattazioni.

Un’opportunità tenacemente voluta dalla comunità dell’Unione anche grazie al sostegno dell’APT e della Regione Basilicata.

Una condivisione d’intenti che dovrà mettere assieme tutti gli attori del territorio.

I comuni afferenti l’Unione -Lauria, Lagonegro, Trecchina, Rivello, Nemoli, Latronico, Castelluccio Superiore, Castelluccio Inferiore, Maratea- insieme grazie alla condivisione di intenti e la strategica condivisione di obiettivi finalizzati alla rilettura e al riposizionamento del territorio del lagonegrese in una nuova prospettiva sociale, culturale, turistica ed economica.

Un’opportunità concreta messa a sistema delle energie dei Sindaci, dei Funzionari e di volontari per la creazione di una destinazione che può rappresentare l’identità comune di una geografia plurale.

Un’azione collettiva, che al netto delle specificità e delle peculiarità legate ai singoli comuni, vede nelle tradizioni, paesaggio, antropologia, enogastronomia, arte, escursionismo, benessere, biodiversità e turismo la scoperta di un patrimonio unico, di una terra di incantevole bellezza.