Maratea Bandiera Blu, ‘Grande soddisfazione delle 72 aziende turistiche associate Confesercenti’

Presidente Munafò: “onore anche al merito dei nostri gestori di lidi (F.I.B.A.) sempre martoriati dalla precarietà delle concessioni, che custodiscono le spiagge come preziosi gioielli”

MARATEA (PZ) – La Fee Foundation for Environmental Education (Fondazione per l’Educazione Ambientale) ha inserito Maratea, tra le località costiere europee, che sulla base dei servizi offerti e della qualità delle acque, saranno insignite della bandiera BLU.

Tra i primi a gioire sono proprio gli operatori turistici dell’intera area potentina che vedono in questa riconferma una delle poche buone notizie in un periodo davvero difficile.

A Maratea tutti gli alberghi sono ancora chiusi e nella maggior parte dei casi attendono le determinazioni del Governo italiano in merito al coprifuoco ed alla possibilità di spostamento tra regioni.

Dice il Presidente Munafò: “era una notizia attesa che gratifica l’operato degli amministratori e l’attenzione dei soggetti privati che vedono nella salvaguardia dell’ambiente il primo fattore attrattivo dell’intera località. Maratea è una città bellissima ed offre tantissime differenti attrattive ma non dobbiamo tuttavia dimenticarci che siamo una delle destinazioni leader del mediterraneo per il segmento del turismo balneare. Garantire ai visitatori un mare incontaminato, delle spiagge pulite ed accoglienti e dei servizi di primo livello rende le nostre proposte uniche e competitive. Onore al merito anche di tutti i gestori dei lidi e degli stabilimenti balneari, che noi rappresentiamo attraverso la F.I.B.A., che sono le sentinelle di salvaguardia ed i custodi di questo bene unico e prezioso e che sono continuamente vessati da norme che non consentono loro una pianificazione aziendale di lungo respiro”