Marateale, anche Lino Banfi alla kermesse cinematografica

MARATEA (PZ) -;Si è tenuta questa mattina, sul Treno Frecciarossa Roma – Maratea, delle ore 8.59, la conferenza stampa di presentazione della rassegna cinematografica Marateale 2022 – Premio Internazionale Basilicata XIV Edizione, che si terrà a Maratea, dal 27 al 31 luglio, nel Teatro sul Mare nell’Hotel Santavenere, che, ogni anno, vede la partecipazione di numerosi attori e keyplayers, molto famosi nel mondo del cinema, i quali scelgono la città di Maratea per presentare i loro film più recenti e, soprattutto, per condividere la loro esperienza attraverso seguitissime masterclass.

Nelle passate edizioni, il palco del Teatro sul Mare, sito nell’Hotel Santavenere, nella splendida cornice naturale, sospesa tra cielo e mare, ha visto la presenza di numerose star del mondo del cinema  nazionale ed internazionale, tra cui si annoverano Sophia Loren, Richard Gere, Carlo Verdone e di numerosi altri famosi personaggi, noti al grande pubblico.
Per la XIV edizione, l’organizzazione, ha deciso di organizzare, la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa, sul treno Freccia Rossa, che, partendo alle ore 8.58 da Roma Termini ha raggiunto Maratea, “la Cittadella Verde”, così denominata dal giornalista e poeta Biagio Maimone, originario della città.
Per la prima volta, dal suo nascere, il treno Frecciarossa diviene teatro di una  conferenza stampa destinata ad
un Festival.

Hanno partecipato Nicola Timpone, Direttore Artistico Marateale, Luigi Corradi, Amministratore Delegato Trenitalia; Pietro Diamantini, Direttore Business Alta Velocità Trenitalia, Daniele Stoppelli, Sindaco di Maratea; Simone Giacomini, Presidente Stardust; Gianluca Giannelli, Direttore Artistico Alice nella Città; Daniele Orazi (DO Cinema); Antonella Caramia, Presidente dell’Associazione Cinema Mediterraneo; l’Avvocato Francesco Marotta e i conduttori della manifestazione, Carolina Rey e Beppe Convertini, ai quali è spettato il compito di annunciare le numerose novità e sorprese legate alla quattordicesima edizione: Luigi Corradi, AD Trenitalia, ha dichiarato: “Trenitalia al fianco del Festival del cinema Marateale. In meno di tre ore da Roma si può raggiungere con le Frecce Maratea, la perla del Tirreno, cosi come da Reggio Calabria. Offerta che si arricchisce anche con Intercity e Regionali. Non solo, sono previsti anche sconti per chi sceglierà di partecipare al festival utilizzando il treno. Un modo concreto per promuovere la mobilità collettiva come stimolo ad una sempre maggiore coesione territoriale e allo sviluppo del Paese. Questa collaborazione si inserisce nell’ottica di avvicinare sempre di più le persone a scegliere il treno per raggiungere le località di mare e montagna. Anche quest’estate infatti abbiamo collegato numerose località turistiche con il treno offrendo collegamenti capillari con i link”.


ll Sindaco di Maratea, Daniele Stoppelli,  ha voluto esprimere immensa gratitudine, sia a livello personale, sia da parte dell’Ammininistrazione comunale di Maratea e dei suoi  cittadini, all’ Amministratore Delegato di Trenitalia, Dottor Luigi Corradi, per l’attenzione che ha voluto rivolgere al territorio ed, in particolare, a Maratea, concretizzatasi con l’istituzione di utili collegamenti ferroviari, che costituiscono un rilevante fattore di sviluppo per i territori, in quanto ne consentono il  raggiungimento.
Ha posto in luce, inoltre, l’encomiabile capacità innovativa dell’AD di Trenitalia, che, senza alcun dubbio, renderà l’Italia una delle nazioni all’avanguardia per quanto attiene il trasporto ferroviario.
Ha elogiato, successivamente,  l’impegno del Direttore Artistico del Marateale Nicola Timpone, il quale, per 14 edizioni del Festival, ha saputo valorizzare la bellezza paessaggistica di  Maratea, facendone il punto di riferimento di un  Festival  internazionale, che è, appunto, il Marateale, individuando, altresì, settori la cui narrazione assume un enorme rilievo per la città di Maratea. Vi sarà, difatti, una sezione green del Marateale Festival, nella quale si porrà in rilievo  l’importanza dell’ambiente.


Tenendo conto della storia ambientale di Maratea, che ha saputo prendersi cura della qualità delle acque, dell’aria e del suo habitat, il Sindaco di Maratea ha posto l’accento sull’intento di innovazione che guida l’impegno a favore della città di Maratea, la quale,  nel corso dei suoi 35 secoli di storia ambientale, ha voluto essere antesignana nella cura, in modo davvero straordinario, del suo ambiente e della sua natura.


Maratea, difatti, è stata premiata ad Anacapri per essere uno tra i tredici Comuni più virtuosi sul piano della cura ambientale.


Daniele Stoppelli ha concluso, infine,  rimarcando l’impegno culturale di Maratea a livello internazionale.
Gianluca Giannelli, Direttore Artistico Alice nella Città: “Maratea è una terra bellissima e in occasione del ventennale di Alice nella Città l’abbiamo scelta per una nuova area di ricerca. Per la prima volta svolgeremo un’attività legata ai giovani a Maratea e presenteremo nuovi talenti. Per noi è l’inizio di una nuova avventura grazie anche alla collaborazione con la DO Cinema, la talents factory di Daniele Orazi”.


Daniele Orazi, DO Cinema: “Questo ultimo anno con la mia agenzia abbiamo fatto uno scouting in giro per l’Italia alla ricerca di nuovi talenti. La nostra commissione di esame sbarcherà anche a Maratea per fare nuove audizioni. Sceglieremo un ragazzo che si unirà ai venti ragazzi già selezionati e che faranno uno showcase durante Marateale”.


Nicola Timpone, Direttore artistico Marateale: “Sono davvero orgoglioso ed emozionato per questa quattordicesima edizione di Marateale, avventura che condivido con Antonella Caramia. Ai nomi già anticipati nella scorse settimane come Toni Servillo, Luisa Ranieri, Cesare Cremonini, Lorella Cuccarini, Luca Guadagnino e Darko Perić de “La casa di carta”, si aggiunge quello del grande attore Lino Banfi. Nei prossimi giorni sveleremo il resto del cast artistico”.


Avvocato Francesco Marotta: “Sulla scia dell’importanza e della notorietà del Festival, il 24 luglio organizzeremo un evento a Maratea dedicato all’energia e all’ambiente. Legare la città e il territorio a questo tema significa legare la città ad un tema di importanza internazionale e centrale per il futuro”.


Beppe Convertini: “Ho visto crescere Marateale e diventare una grandissima realtà, uno degli eventi più attesi dell’estate legati alla settima arte. Tutto questo è stato possibile grazie alla capacità degli organizzatori, Antonella Caramia e Nicola Timpone, che hanno saputo costruire un grande Festival”.


Carolina Rey: “Faccio parte della famiglia del Festival da tanti anni e sono felice di poter tornare in questa bellissima terra a cui sono molto legata. Non vedo l’ora di salire sul palco del Santavenere”.


Notevole importanza è stata attribuita al verde ed alla sua cura. Il giormalista e ufficio stampa Biagio Maimone, originario di Maratea ha affermato, in merito, che: “Il verde ed il mare di Maratea, che può essere definita “Cittadella Verde”, sono l’espressione più elevata della splendore primigenio ed incontaminato della natura, custodita con cura amorevole dai suoi cittadini.
Dulcis in fundo, la nuova collaborazione con Stardust, la prima azienda italiana nata con l’idea di evolvere l’influencer marketing partendo dal principio “People are Media” e che produce quotidianamente circa 1.200 contenuti originali al giorno, attrae oltre 500 creator generando circa 15 miliardi di visualizzazioni all’anno e 20 milioni di interazioni al mese.


Stardust sarà al Festival di Marateale curando tutta la comunicazione digital dell’evento e saranno presenti anche i creator della Stardust House, prima content house italiana e straordinaria academy di creator da milioni di follower, dove i giovani talenti del mondo social crescono e si formano attraverso corsi di ballo, recitazione e comunicazione.


“È per noi motivo di grande orgoglio essere presenti in qualità di main sponsor al Marateale 2022 – ha spiegato Simone Giacomini (Presidente e Founder di Stardust) che ha anticipato la presenza come ospiti nel loro spazio “dopo Festival” della band Le Vibrazioni – Io sono partito tanti anni fa proprio dal teatro ed il Cinema è sempre stata una mia grande passione. Ringrazio Nicola Timpone per l’opportunità, l’entusiasmo e la stima con cui ci ha accolto e insieme lavoreremo per portare il Festival anche sul mondo digital e dei social network”.
Trenitalia – che da sempre sostiene tutte le iniziative e manifestazioni che valorizzano l’eccellenza del Belpaese così come il patrimonio artistico e culturale – diventa così il partner principale della “Marateale”, una delle manifestazioni estive più attese, dedicata alla settima arte, che testimonierà il forte desiderio di ripartenza per tutto il settore culturale e cinematografico non solo del centro-sud, ma del Paese in generale.


Con Trenitalia è possibile raggiungere Maratea grazie a sei Frecce al giorno, due Frecciarossa e quattro Frecciargento, oltre alle fermate Intercity e alle corse Regionali confermate anche in questa estate 2022.
Inoltre, per chi vorrà partecipare all’evento dal 27 al 31 luglio 2022 e raggiungere Maratea con le Frecce sarà attiva una speciale offerta. Inserendo il codice MARATEALE nella procedura di acquisto del biglietto, sarà possibile usufruire di una tariffa “Speciale Eventi” con sconti dal 20 al 50%.

Per ulteriori informazioni e per conoscere i dettagli dei collegamenti da e per Maratea, consultare il sito web trenitalia.com o l’App Trenitalia