“Misure di sostegno per il lavoro agile o smart working”: domani Polese e Braia (Iv), presentano la proposta di legge

POTENZA – Domani, giovedì 4 agosto 2022 alle ore 10.30 presso la Sala B del Consiglio Regionale il consigliere Luca Braia, primo firmatario, insieme al consigliere Mario Polese di Italia Viva presenteranno alla stampa la Proposta di legge “Misure di sostegno per il lavoro agile o smart working” che è stata protocollata questa mattina.  Sarà presente anche la consigliera Dina Sileo del Gruppo Misto che, in coerenza con le azioni politiche a sostegno del lavoro già intraprese, ha condiviso e voluto sottoscrivere la proposta di legge.

Una PDL che prevede, attraverso la costituzione di un Fondo regionale per il sostegno, il potenziamento e la promozione dell’accesso e la qualificazione dello smart working nel nostro territorio, sia per lavoratori residenti, che per attrarre non residenti. Al fine di dare uno stimolo alla valorizzazione dei centri urbani più grandi e per il ripopolamento dei borghi e delle aree interne che potrebbero diventare così attrattore di stabilità per tante famiglie. 

“Riteniamo – afferma il consigliere Regionale Luca Braia, capogruppo Italia Viva –  doveroso in questo momento storico mutato a causa della pandemia, offrire un dispositivo che consenta la possibilità di supportare le lavoratrici e i lavoratori anche nello scegliere proprio la Basilicata, non solo come luogo ideale ma reale per le occasioni lavorative e di qualità della vita che essa può offrire.”

I dettagli del dispositivo di legge saranno forniti durante la Conferenza Stampa.