Moderna: ‘nostro vaccino efficace su variante inglese e sudafricana’

ROMA – Moderna sta procedendo nello studio di un nuovo candidato vaccino contro il Covid (rispetto a quello già approvato), di tipo booster (definito mRNA-1273.351), contro la variante sudafricana.

Il vaccino Moderna nella versione attuale è efficace, spiega l’azienda in una nota, per garantire la protezione dalla variante Sudafricana, ma in misura minore rispetto alla risposta del sistema immunitario ottenuta contro la variante inglese.

Contro la variante Sudafrica si riscontrata “una riduzione di sei volte dei titoli anticorpali neutralizzanti. Ma i livelli rimangono al di sopra dei valori che ci si aspetta siano protettivi”.