Mondiali di nuoto, il lucano Domenico Acerenza medaglia d’argento nella 10 km di fondo

BUDAPEST – Nuova impresa di Gregorio Paltrinieri ai Mondiali di nuoto in corso a Budapest: il campione emiliano ha vinto la medaglia d’oro nella 10 km di fondo, che si aggiunge all’oro nei 1500 stile libero in vasca, al bronzo in staffetta e all’argento nella 5 km, sempre sul Lupa Lake.

Nella gara appena conclusa, vinta da Gregorio Paltrinieri, l’argento è andato al lucani Domenico Acerenza. Medaglia di bronzo per il tedesco Florian Wellbrock.

“La cosa più bella è aver fatto primo e secondo. Siamo migliori amici e stare sul podio insieme è stupendo. Volevamo arrivare qua e ci siamo riusciti. In acqua lo sentivo che mi toccava i piedi, mi sentivo a casa e godevo”: così Gregorio Paltrinieri ha commentato la gara ai microfoni di Rai Sport, mentre il suo amico e compagno di gara Acerenza ha detto: “È stata una gara perfetta, mi sembra un sogno. E, se è un sogno, non svegliatemi”.