Montalbano Jonico, i Carabinieri mettono in salvo tre bambini che si erano persi nei calanchi

Il sindaco, Piero Marrese: “Una storia a lieto fine grazie a due angeli custodi. Li ringrazio a nome di tutta la comunità”

MONTALBANO JONICO (MT) – I Carabinieri della stazione di Montalbano Jonico hanno tratto in salvo tre bambini in difficoltà nei calanchi.

E’ accaduto nel pomeriggio di mercoledì nel centro jonico, dove un bambino di 11 e due di 9 anni avrebbero deciso di scendere nei calanchi, a quanto pare per fare un pic-nic. Addentratisi nel sentiero, però, avrebbero ben presto capito che non sarebbero riusciti a risalire molto facilmente, anche per il sopraggiungere dell’oscurità. A quel punto il più grande dei tre avrebbe allertato il 112 e la sala operativa dei Carabinieri che, a sua volta, ha immediatamente inviato sul posto una pattuglia della locale stazione.

I due Carabinieri, localizzati i bimbi, si sono immediatamente attivati per ricondurli, non senza difficoltà, in paese e, successivamente, riaffidarli ai genitori.

“Voglio ringraziare pubblicamente, a nome di tutta la comunità, questi due angeli custodi – ha commentato il sindaco di Montalbano Jonico, Piero Marrese -. A loro un grande plauso e tutta la gratitudine per aver salvato i tre bambini. Questa vicenda ci insegna che le forze dell’ordine sono sempre a disposizione dei cittadini, pronte ad aiutarci quando siamo in difficoltà”.