Nemoli, primo consiglio comunale per l’amministrazione Carlomagno

Di Salvatore Lovoi

NEMOLI (PZ) – Prima seduta della nuova assise consiliare a Nemoli. Dopo la convalida degli eletti ed il giuramento del sindaco, il consesso ha proceduto alla nomina dei rappresentanti nell’Unione Lucana dei Comuni del Lagonegrese nelle persone del primo cittadino e dei consiglieri Pietro Anania (maggioranza) e Michele Liberatore (minoranza) oltre ai membri delle Commissioni Elettorali e i Giudici Popolari. All’ordine del giorno anche la presa d’atto della nuova giunta municipale che sarà composta dal vice sindaco, Antonello Lombardi, e dall’assessora esterna, Annamaria Filardi. A questo proposito il “capogruppo” pro tempore dell’opposizione – che ha annunciato una attività propositiva della sua parte – ha chiesto di conoscere sia le motivazioni che le deleghe attribuite. Riguardo alla Filardi, il sindaco, ha risposto che la scelta era stata già fatta in precedenza, anche per genere, mentre per gli incarichi specifici si procederà in seguito.
Tra le note positive della riunione è che le tariffe della Tari non saranno ritoccate. Fra quelle negative l’assenza totale della cittadinanza alla seduta pubblica…

Il nuovo consiglio comunale è composto da (maggioranza) Mimmo Carlomagno, Antonello Lombardi, Pietro Anania, Domenico Ferrari, Rosario Cantisani, Francesco Viceconti, Antonio Alagia, Mariangela Pecorelli. Minoranza. Michele Liberatore, Domenico Carlomagno, Domenico Cresci.

Il n.