Nuoto paralimpico, un successo la prima tappa del campionato regionale

POTENZA – Nella giornata di domenica, presso la piscina comunale di Parco Montereale a Potenza ha preso il via la prima tappa del campionato regionale che grazie alla ospitalità della Fin di Basilicata ha visto competere una decina di atleti paralimpici con varie disabilità, al fianco degli atleti normodotati, per un risultato non solo di carattere agonistico ma anche per una propria autostima personale.

Gli atleti della Federazione Nuoto Paralimpico sono giunti nella piscina comunale da varie destinazione del territorio lucano e regolarmente affiliati con le loro rispettive associazioni (Eurisko di Rivello, Dimensione Donna di Potenza, Poseidon Pool di Lauria, Hydrosport di Viggiano, Old Friends Nuoto di Picerno).

La competizione si è svolta con un grande successo di pubblico e anche con un ottimo risultato cronometrico che con l’atleta di punta della Basilicata Sara Nicodemo (tesserata con la Eurisko e vicecampionessa italiana assoluta nella scorsa stagione 2019 nei 100 e 50 rana) ha abbassato notevolmente il suo tempo personale nella gara dei 50 metri rana categoria SB06 bloccandolo a 1’02”83 e fissando un nuovo record Italiano di categoria Juniores e di specialità. Altri atleti all’esordio in vasca si sono ben comportati e tenuto conto anche delle loro difficoltà hanno ben figurato riuscendo a vincere i timori iniziali, il confronto con il numeroso pubblico presente e sicuramente hanno accresciuto un livello di autostima personale che servirà in futuro per migliorarsi e affrontare al meglio le difficoltà.