Nuove assunzioni nelle quattro aziende sanitarie lucane

POTENZA – Le quattro aziende sanitarie lucane, San Carlo, Matera, Potenza e Istituto di ricerca Crob di Rionero in Vulture, hanno approvato le delibere per le assunzioni in sanità, con il completo assorbimento di tutti gli aventi diritto presenti ancora in graduatoria. Lo ha reso noto l’assessore regionale alla Salute, Francesco Fanelli che ha evidenziato come l’obiettivo sia quello di “proseguire la campagna delle assunzioni che nella prima fase ha visto il reclutamento di circa 1.050 unità”. Gli avvisi pubblici di ricognizione del personale appartenente a tutti i ruoli e profili del comparto sanitario e della dirigenza, assunto a tempo determinato ed in possesso dei requisiti di legge per l’assunzione diretta a tempo indeterminato mediante stabilizzazione, saranno nei prossimi giorni disponibili sulle piattaforme digitali delle quattro aziende.

“Si tratta – ha evidenziato Fanelli – di un ulteriore passo in avanti della sanità lucana. L’obiettivo della nuova fase di stabilizzazioni non è solo quello prioritario di rafforzare gli organici, ma vi si aggiungono anche l’ambizione di ridurre il precariato e la volontà di riconoscere una giusta valorizzazione delle professionalità acquisite”.