On. Rospi ‘Ue, Popolari, nuovo progetto politico per ridare dignità a Paese’

BRUXELLES – ”Un incontro davvero interessante quello intercorso a Bruxelles con il presidente del PPE, Donald Tusk. L’obiettivo condiviso è quello di avviare un nuovo progetto politico: rilanciare il Partito Popolare.

Un progetto che il PPE sembra deciso a supportare.” Lo dichiarano in una nota il deputato e presidente di Popolo Protagonista, Gianluca ROSPI, il presidente di Alternativa Popolare, Paolo Alli, e il presidente di Popolari per l’Italia, Mario Mauro.

”Un confronto interessante – continuano – sotto molti punti di vista, soprattutto abbiamo avuto la conferma di quanto al nostro Paese manchino quegli ideali popolari che per tanto tempo hanno ispirato in maniera positiva la politica italiana ed europea. Serve ritornare a una visione popolare, a una coesione tra politica ed etica per fare in modo che la dignità dell’uomo, del lavoro e dei giovani venga messa di nuovo in primissimo piano.

Ora più che mai, durante la pandemia da Covid-19 – proseguono- abbiamo la possibilità di ricominciare, di reimpostare la scala dei valori per non costringere ancora i Governi a deturpare quel che di buono è rimasto. È fondamentale che parole come dignità e bene comune rianimino lo spirito dei partiti.

L’Italia necessita di politiche rivolte ai giovani che diano dignità alla scuola, politiche incentrate sulla famiglia e che siano attente ad uno sviluppo integrale e umano. Il progetto politico popolare in Italia vuole fare proprio questo, mettere a posto ciò che non funziona, prendendo spunto dal passato, guardando però al futuro con competenza e pragmatismo”.