Osnato: ‘prosegue il mio impegno per la risonanza magnetica a Lauria’

Lauria (PZ) – Il capogruppo di opposizione Francesco Osnato attraverso i social questa mattina fa sapere che è stato sentito in IV Commissione Sanità presso l’Aula del Consiglio Regionale di Basilicata.

Sulla mancata Presa d’Atto, da parte della Regione Basilicata, della Delibera del Direttore dell’ASP n.2020/00521 del 25/09/2020 nella quale si dà il via libera alla costruzione di una nuova sala radiologica presso l’Ospedale di Lauria.

“In sintesi ho evidenziato – scrive Osnato- che la suddetta Delibera altro non è che la gemella di un’altra delibera risalente al 2018, la quale aveva avuto già il Nulla Osta dalla Regione Basilicata per implementare l’investimento della Risonanza Magnetica presso il POD di Lauria, pertanto non se ne comprende la necessità di un’ulteriore Delibera che richiama il nulla Osta già dato e richiede un nuovo Nulla Osta o Presa d’Atto”.

Continua nel post scrivendo: “ho evidenziato che la stessa procedura nel 2018 è andata a buon fine per il Poliambulatorio Madre Teresa di Calcutta, pertanto, se la procedura non era valida per il POD di Lauria, non si comprende il perché sia valida per il Poliambulatorio Madre Teresa di Calcutta, dove anche la fonte di finanziamento è la stessa”.

“Al termine dell’Audizione – conclude Osnato- e dopo aver risposto alle domande dei Commissari presenti, il Presidente, confortato da parere unanime, mi ha licenziato rassicurandomi di un celere sollecito al Dipartimento relativo teso a dare atto alla Delibera ed implementare la stessa. È stata dura ma l’intento di portare a casa il risultato, ovvero la risonanza magnetica a Lauria, è oramai un dato certo”.