Pessolano (Azione): “dopo l’ottimo risultato, a lavoro per realizzare i punti programmatico”

POTENZA – Lo storico risultato di Azione Basilicata alle ultime regionali avvia una nuova fase politica. L’elezione di due consiglieri regionali candidati nella lista del partito, Pittella e Morea, ai quali vanno i miei complimenti, ma più in generale il dato relativo ai voti dell’intera lista regionale e alla percentuale, oltre il 7%, fa del nostro partito il perno, moderato e riformista, attorno al quale si può dare l’avvio ad un nuovo inizio per la Basilicata. Significativo anche il dato della nostra lista in provincia di Matera, 8%, risultato di un ottimo lavoro messo in campo dai gruppi dirigenti territoriali e da quello espresso dalle candidate e dei candidati. Un successo, quello regionale, da attribuire certamente alle forze dei singoli ma anche al lavoro di un’intera squadra, a cui va il mio sentito ringraziamento, e di un partito da noi fondato solo pochi anni fa e che oggi è diventato più forte e in grado di aggregare persone, culture, esperienze e competenze. Azione ha contribuito, in maniera importante, non solo con i voti ma anche con una nuova visione all’ampia vittoria della coalizione guidata da Vito Bardi, che ha esattamente i caratteri distintivi di una concezione più moderna ma non liquida della politica, in grado di andare oltre il recinto delle identità e di mettere al centro un programma concreto e le sue applicazioni. Proprio in questa direzione, Azione è pronta a dare il suo contributo, di merito e innovazione, con il solo obiettivo di determinare un cambiamento e fare in modo che i punti programmatici, messi nero su bianco e sottoscritti dal Presidente Bardi, non restino su carta ma diventino fatti chiari e ambiziosi da mettere a disposizione della società lucana. Da subito riprenderemo le interlocuzioni con il Presidente Bardi per definire l’agenda politica della giunta e per dare la giusta rappresentanza a tutte le lucane e ai lucani che hanno votato Azione e la nostra idea, seria e responsabile, di futuro per la Basilicata.

Lo dichiara Donato Pessolano, segretario regionale di Azione Basilicata.