Piro (FI): ‘consegna due ambulanze ad Ospedale Lagonegro nuovo tassello potenziamento servizi’

LAGONEGRO (PZ) – “La consegna oggi, finalmente, all’Ospedale di Lagonegro di due nuove ambulanze. E’ un nuovo tassello del potenziamento di servizi soprattutto di pronta emergenza di cui l’ospedale di Lagonegro ha bisogno”.


E’ il commento del capogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale Francesco Piro sottolineando che le due ambulanze sono di “tipo B”, vale a dire finalizzate al pronto soccorso, per il servizio di emergenza e per il trasporto, il trattamento di base ed il monitoraggio dei pazienti gravi.


Ricordando la consegna un mese fa sempre all’Ospedale di Lagonegro di un nuovo ‘centro di rianimazione mobile’, Piro aggiunge che “la struttura ospedaliera deve essere messa nelle condizioni di affrontare con efficacia i problemi tutela della salute di tutta la comunità del Lagonegrese e dell’area sud,  sia per l’emergenza Covid-19, non ancora superata, che per tutte le esigenze di prevenzione e cura a favore dei pazienti che ne  hanno bisogno. 

Proprio per questo, tra le priorità, diventa essenziale separare i percorsi dell’emergenza/urgenza da quelli dell’utenza ospedaliera e, ancor più, da quelli ambulatoriali. Il DEA di Primo Livello – conclude il capogruppo di Fi – è dunque in grado di garantire oltre alle prestazioni fornite dal Pronto Soccorso anche le funzioni di osservazione e breve degenza, di rianimazione e, contemporaneamente,  assicurando interventi diagnostico-terapeutici di medicina generale, chirurgia generale, ortopedia e traumatologia, cardiologia con UTIC (Unità di Terapia Intensiva Cardiologia).

Tutte prestazioni molto richieste da un’ampia utenza territoriale”.