Piro (Fi): “Lagonegro privata del servizio notturno di elisoccorso”

LAGONEGRO (PZ) – “In sette mesi, il sindaco Falabella e i suoi, non sono nemmeno stati capaci di individuare un sito dove realizzare una nuova elisuperficie per consentire l’atterraggio notturno dell’elisoccorso. Prima veniva utilizzato il campo sportivo ora in fase di ristrutturazione, grazie a finanziamenti regionali. Mentre Falabella pensa alle feste ed ai post social, Lagonegro muore e perde definitivamente anche il finanziamento per oltre un milione di €uro per la realizzazione della nuova elisuperficie”. Lo denuncia in una nota il consigliere regionale di Forza Italia, Francesco Piro.

“I Cittadini di Lagonegro costretti, per incapacità e presunzione, a non avere più il servizio notturno dì elisoccorso. I danni per Lagonegro, in soli 7 mesi, sono già inquantificabili. L’unico atto concreto e solerte messo in campo da Falabella in questi 7 mesi è stato l’aumento a dismisura, a danno dei cittadini, delle indennità di carica del sindaco e degli assessori”, conclude il vice presidente del consiglio regionale.