Pisani (UIL FPL): incidente ambulanza 118 Basilicata. Maggiori tutele per il personale

Oggi un’ambulanza del DEU 118 di Brienza è rimasta coinvolta in un incidente stradale, per fortuna, senza gravi conseguenze per gli operatori, grazie alla prontezza dell’autista che ha evitato il peggio. Il mezzo di soccorso è rimasto incastrato tra due mezzi pesanti, dopo essere stato tamponato da uno dei due articolati, riportando solo importanti danni alla carrozzeria.

L’episodio in questione è soltanto uno dei molteplici casi, cui spesso vanno in contro gli operatori del 118, Infermieri, Medici ed Autisti Soccorritori che devono fronteggiare le emergenze nelle condizioni più critiche. Questa volta è andata bene ma, il rischio che potessero farsi davvero molto male, si stava per concretizzare, vista la dinamica dell’incidente. Alla luce di quanto avvenuto la UIL FPL ritiene opportuno ritornare sul tema delle indennità per particolari condizioni di lavoro previste dal CCNL, agli operatori sanitari e tecnici del DEU che, quotidianamente pongono a serio pericolo la propria vita per il bene della collettività. La nostra solidarietà va all’equipe del DEU 118 coinvolto nel sinistro ed a tutti gli operatori che, come in ogni occasione, pur agendo in un regime di estremo rischio lavorativo non fanno mai mancare il proprio supporto.

Lo dichiara in una nota Raffaele Pisani della segreteria regionale UIL FPL di Basilicata