Più libri più liberi: la Basilicata a Roma con undici case editrici

BAS – Sono undici le case editrici lucane presenti all’edizione 2019 di “Più libri più liberi”, la fiera nazionale della piccola e media editoria in programma a Roma, che parte domani e si concluderà l’8 dicembre. I dettagli sono stati illustrati stamattina, a Potenza, dal presidente del Consiglio regionale, Carmine Cicala, e dal coordinatore della struttura di comunicazione del Consiglio regionale, Pierluigi Maulella Barrese.

Sabato 7 dicembre (ore 11.30, Piano Forum, stand P24), Cicala incontrerà a Roma i rappresentanti delle case editrici lucane: Centro Alba, Basilicata Arbereshe, Eco Editrice, Ermes edizioni, Dibuono edizioni, Altrimedia, Edizioni Magister, Edizioni Giannatelli, Editrice Universosud, Villani editore ed Edigrafema.
“Sostenere gli editori – ha sottolineato Cicala – è estremamente importante, e la presidenza del Consiglio continuerà a farlo cercando di migliorare la rete e la collaborazione fra tutti, e interagendo con gli editori”.

Secondo il presidente del Consiglio regionale, “è necessario creare, insieme, una nuova progettualità con nuovi investimenti, mirati, con una visione comune e una giusta regia. Bisogna ottenere nuovi risultati e una maggiore valorizzazione della Basilicata e degli editori lucani, in un momento molto difficile per il settore. Vogliamo – ha concluso Cicala – fare la nostra parte, e creare una rete virtuosa”.

Il programma completo qui 👉 http://bit.ly/335KXth