Polese (Iv): ‘L’effetto Draghi travolge anche le amministrative 2021’

POTENZA – “L’Italia cerca punti di riferimento equilibrati e guide autorevoli; queste elezioni ci dicono che il vento del populismo di destra e di sinistra è ormai schiantato contro i muri della competenza. La Basilicata non fa eccezione, con Melfi su tutti, dove Peppino Maglione e il suo riformismo liberale hanno mostrato le debolezze della politica dei veti e di un centrosinistra appiattito sui 5 Stelle che va in controtendenza rispetto al dato nazionale”.

È quanto riferito in una nota dal consigliere regionale di Italia Viva Mario Polese.

“I miei migliori auguri a tutti i neo sindaci e agli amministratori eletti, in particolar modo alle splendide vittorie di Mariano Mastropietro a Carbone, Paolo Campanella a Castelluccio Inferiore, Carmine Lisanti a Ferrandina, Antonio Imperatrice a Grumento, Luigi Marotta a Tramutola, Fabio Marcante a Trecchina, Ezio Di Carlo a Balvano, Nicola Blasi a Campomaggiore, Tania Gioia a Paterno, Mirco Evangelista ad Oppido, Luigi Di Lorenzo ad Aliano ed al mio amico Gianni Pittella a Lauria!In bocca al lupo a Domenico Albano a Pisticci”, conclude il vicepresidente del Consiglio regionale.