Potenza, addio a Lello Mecca, uomo di cultura e impegno pubblico. Molinari: “troverà posto tra i giusti”

POTENZA – Lutto nel mondo della cultura e della politica lucane. Si è spento a 82 anni Lello Mecca, per 19 anni preside del Liceo Classico “Quinto Orazio Flacco” di Potenza, professore di filosofia e storico. Una lunga carriera votata anche all’impegno pubblico. Fu Sindaco democristiano di Potenza dal 1975 al 1980. Era stato precedentemente assessore alla pubblica istruzione. Negli anni ’80: Amministratore della asl 2 del potentino e presidente del consiglio scolastico provinciale e dell’irrsae. Presidente del consiglio comunale dal 1998 al 1999. Fu anche candidato alla carica di presidente della regione Basilicata nel 2000, e candidato alla Camera dei deputati. Sempre attivo nel Laicato cattolico cittadino. . E’ stato maestro esemplare e punto di riferimento per tante generazioni di giovani. La camera ardente è stata allestita  nella Cappella adiacente l’ obitorio dell’Ospedale “San Carlo” di Potenza  

“C’é una bruttissima e tristissima notizia. È andato in cielo dove, per la vita trascorsa in terra, troverá posto tra i giusti, l’amico Lello Mecca. È l’ora del pianto poi ricorderemo il suo impegno religioso, sociale, professionale e politico. Buon viaggio Lello. Condoglianze alla moglie, al fratello, alla famiglia”. Così in una nota l’esponente Dc, Peppino Molinari