Potenza, l’assessore Padula prende le distanze da Napoli: ‘parole inaccettabili’

POTENZA (UsB) – “INACCETTABILE! Come assessore alle pari opportunità di questa amministrazione, di cui da sempre ed orgogliosamente ne faccio parte, prendo atto che ciò che è stato proferito dal consigliere Michele Napoli, scrive una triste pagina della nostra città”.

Così in un post su Facebook l’assessora alle Pari Opportunità e Politiche Giovanili del Comune di Potenza, Marika Padula.

“Purtroppo – aggiunge Padula – per cause di forza maggiore, nel momento in cui ciò è accaduto, non ero presente in aula e di ciò ne sono profondamente rammaricata. Con tutta me stessa e contro ogni regolamento interno avrei sicuramente chiesto la parola e fatto obiezione verbale, chiedendo delle scuse immediate per quanto proferito”.