Praia a Mare, Green Pass anche per accedere a seconde case, alberghi e B&b

PRAIA A MARE (CS) – Aumentano i casi a Praia a Mare. 46 quelli attivi sul territorio comunale.
Di qui l’ordinanza del sindaco della Città dell’Isola Dino, con cui è stato disposto che anche i proprietari di seconde case dovranno chiedere il “Green Pass” agli affittuari.

È quanto riportato dai colleghi di Radio Digiesse.


“Certificato verde” anche per accedere in alberghi e bed and breakfast. Una decisione che farà sicuramente discutere, ma che serve per arginare la diffusione del virus.