Presentata ‘Heroes, meet in Potenza’, il 10 e l’11 settembre 2021 nel centro storico

POTENZA – Più di cinquanta eventi, circa 70 ospiti, presenti fisicamente o in remoto, largo Pedio, piazza Mario Pagano e altri angoli del centro storico scelti come location nelle quali tenere workshop, talk, interviste, focus, panel su crescita economica, energia, sostenibilità, sport e turismo. Questo in sintesi quanto emerso nella conferenza stampa tenutasi nella Sala dell’Arco del Palazzo di Città, in occasione della presentazione di ‘Heroes, il festival su innovazione, futuro e impresa’, una due giorni in programma a Potenza il 10 e l’11 settembre 2021. Presenti il Sindaco di Potenza Mario Guarente, gli assessori comunali alla Cultura e al Turismo, rispettivamente Stefania D’Ottavio e Alessandro Galella, il presidente del comitato ‘Più Sport’ Giovanni Salvia e Andreina Serena Romano, amministratore unico Heroes.

“Il capuoluogo – ha esordito l’assessore D’Ottavio – sceglie un vestito elegante per una manifestazione di prestigio, mentre insieme a tutta la nazione vuole superare le difficoltà che il contesto ha determinato, sceglie di puntare sul capitale umano, privilegiando l’incontrarsi dal vivo. Un tempo si diceva che il macchinario stava sostituendo l’uomo, oggi l’assistente virtuale è un aiuto per l’uomo. Questa iniziativa sarà anche occasione per riflettere sul peso dei social, riflessioni che non impongono risposte ma che è auspicabile generino domande”. “Portare Heroes a Potenza è stata una sfida che abbiamo voluto cogliere subito: il nostro obiettivo è creare un Hub innovativo che veda il capoluogo al centro di un mondo che sta cambiando. Infatti, Potenza e i borghi vicini rappresentano la svolta nel modo di vivere il lavoro e le comunità.

Per questo stiamo investendo tutto sul capoluogo potentino”. Ha spiegato Andreina Serena Romano. ‘Heroes, meet in Potenza’ “avrà come tema ‘Le Connessioni Umane’ coinvolgendo, anche per quest’anno, i più ispirati eroi del nostro tempo – tra imprenditori, startupper, innovatori e nomadi digitali – così da fornire un’occasione di approfondimento, incontri e momenti di networking aperti al pubblico e totalmente gratuiti”. Per il presidente Salvia “con l’iniziativa ‘Più sport’ giunta anch’essa alla sesta edizione, si sono stabilite delle sinergie in grado di definire una grande manifestazione, con i valori dello sport capaci di ‘contaminare’ in maniera virtuosa il mondo imprenditoriale, mondo del quale lo stesso sport ha bisogno”.

L’assessore Galella si è soffermato sull’opportunità che Potenza ha “di recuperare quel gap storico che l’ha penalizzata, e, grazie a internet, alle nuove tecnologie, a manifestazioni del livello e della qualità di Heroes, cambiare quell’immagine di luogo difficile da raggiungere trasformandola in crocevia di socialità, tecnologia, sport e cultura”.

E’ stato il Sindaco a concludere l’incontro con i giornalisti, soffermandosi su come l’appuntamento “costituisca un’occasione più unica che rara, per mettere in rete, persone, imprese e start up. L’emergenza sanitaria ci ha insegnato anche quanto sia importante innovarsi e il 10 e l’11 settembre prossimi avremo l’occasione per attirare l’attenzione del mondo imprenditoriale locale e nazionale, quello dello sport e quello dell’innovazione sulle potenzialità e le tante capacità che la nostra città e i potentini tutti sono in grado di mettere in campo”. 

Le informazioni relative a ‘Heroes, il festival su innovazione, futuro e impresa’, e a ‘Più sport’, calendario degli appuntamenti e notizie utili saranno reperibili sui siti https://www.goheroes.it/ , http://www.piusportpotenza.it/ , http://www.piusportpotenza.it/ e sulle rispettive pagine social.