Primarie Pd, in Basilicata vince Bonaccini

POTENZA – La maggioranza dei lucani che hanno partecipato al voto nei 159 seggi allestiti in regione ha scelto Stefano Bonaccini.

Un dato in controtendenza rispetto al resto del Paese, dove ha vinto l’altra candidata, Elly Schlein

Su 14.607 voti, 9.037 sono andati al presidente dell’Emilia Romagna (61%), 5.570 alla sua avversaria (37%).

A Potenza città 794 preferenze alla Schlein e 582 a Bonaccini. Situazione ribaltata a Matera, dove a vincere è stato il governatore con 724 voti contro 498.  

Dalla parte di Bonaccini in Basilicata, tra gli altri, anche Margiotta e Cifarelli, oltre a numerosi sindaci. Nelle ultime ore aveva aderito alla mozione Bonaccini anche Vito De Filippo, che durante la prima fase aveva sostenuto Paola De Micheli. A supporto della Schlein, invece, soprattutto i componenti di Articolo 1 guidati da Roberto Speranza.

I dirigenti di partito lucani parlano tutti di affluenza postiva”. Adesso occhi puntati all’11 marzo, quando l’assemblea regionale proclamerà il nuovo segretario, vale a dire il candidato unico Giovanni Lettieri, sindaco di Picerno