Procedure di Assunzione e Stabilizzazione del Personale Sanitario: Confsal e Fials  Richiedono un Tavolo Tecnico

POTENZA – Le organizzazioni sindacali  Confsal e Fials  si uniscono nella richiesta urgente di convocazione di un tavolo tecnico, al fine di valutare lo stato di avanzamento delle procedure di stabilizzazione e adottare tutte le misure necessarie per migliorare l’attuazione del Decreto Ministeriale 77/2022, che riguarda l’implementazione della nuova rete di assistenza sanitaria territoriale. Questa iniziativa è stata promossa in risposta alle richieste avanzate dai sindacati all’assessore alla Salute e politiche della persona, Francesco Fanelli.

“Le direttive trasmesse alle Aziende Sanitarie il 20/06/2022 hanno definito le linee guida volte a garantire un’approvazione uniforme delle procedure di assunzione e stabilizzazione del personale sanitario”, dichiara il segretario provinciale FIALS di Potenza, Giuseppe Costanzo. “Tali procedure, in linea con il piano triennale dei fabbisogni del personale e i relativi limiti di spesa, sono state implementate con l’obiettivo di consentire l’assunzione a tempo indeterminato del personale necessario per garantire assistenza sanitaria di elevati standard. Tra le direttive stabilite è prevista anche la possibilità di usufruire dello scorrimento delle graduatorie non ancora completamente utilizzate dalle Aziende Sanitarie, al fine di agevolare il trasferimento delle graduatorie tra diverse realtà e agevolare l’ingresso di professionisti quali Infermieri, Ostetriche, Oss, Tecnici e altre figure sanitarie . Questo è un passo necessario che la Regione deve attuare”.

Nell’attesa della convocazione di un nuovo tavolo tecnico, Gerardo De Grazia, segretario regionale Confsal, sottolinea: “Siamo fermamente convinti che l’obiettivo principale debba essere quello di garantire alla Basilicata un servizio sanitario di alta qualità, che sia in linea con la stabilità dei lavoratori. L’efficacia del nostro Sistema Sanitario Regionale e la salute dei cittadini lucani rappresentano i principali punti cardine che guidano quotidianamente il nostro impegno”.