Proiezioni di Borsa: Maratea e il Cilento prime mete turistiche italiane più economiche del 2020

Fonte, Proiezioni di Borsa

MARATEA (PZ) – Permane ancora il divieto di viaggiare tra regioni fino al 27 marzo.

Ovviamente, nel rispetto delle leggi e delle regole, la speranza di tutti noi è almeno quella di poter fare le vacanze estive. Magari, approfittandone per riscoprire la nostra bellissima penisola e aiutare il rilancio della nostra economia. Per questo, ecco le mete turistiche italiane più economiche del 2020, in una lista che potrebbe farci comodo nella scelta dei prossimi mesi.

Maratea la meta economica più votata

Potrebbe sembrare incredibile, ma la meta turistica più a buon mercato del 2020 risulta la meravigliosa Maratea, in Basilicata. Questa perla incastonata e sospesa tra cielo, roccia e mare, è la meta più votata dai turisti per il suo rapporto prezzo qualità. Forte anche di una meritata pubblicità in molti film italiani, Maratea non ha assolutamente nulla da invidiare alle più belle località internazionali. A ciò si aggiungano l’ospitalità dei locali e una cucina paradisiaca, ed ecco spiegato il perché di questa scelta.

Nel caso in cui volessimo prenotare in anticipo e usufruire della scontistica specifica, potremmo trovare alloggi a Maratea, a partire da 30/40 euro a notte. Sul web troveremo a disposizione soluzioni varie tra bed and breakfast, case vacanza e hotel. Ricordiamo, però che trattandosi comunque di una località non particolarmente grande ed estesa, i posti a disposizione non sono tantissimi.

Al secondo posto un’altra meraviglia il Cilento

Piazza d’onore tra le mete più economiche del 2020, un’altra meraviglia del Sud: il Cilento. Patrimonio dell’Unesco, questo tratto di costa salernitana, riesce ancora a unire il fascino del selvaggio con un mare degno dei Caraibi. Una zona che si presta poi ad escursioni archeologiche, vedi Paestum, ma anche per gli amanti delle camminate e del trekking. Senza considerare le immersioni, per gli appassionati, nelle zone di Palinuro e Marina di Camerota. Da sottolineare anche la bellissima iniziativa locale di permettere l’ingresso gratuito nei luoghi archeologici della zona in tutte le prime domeniche del mese.

Potremmo trovare delle ottime sistemazioni presso affittacamere, relais o bed and breakfast, con prezzi a partire addirittura da 30 euro a notte. Ecco le mete turistiche italiane più economiche del 2020, che si propongono anche per il nuovo anno come opzioni assolutamente competitive.