Quattro gruppi territoriali del M5s si oppongono alla candidatura di Chiorazzo

POTENZA – Quattro Gruppi territoriali del M5S, in una nota inviata alla redazione di Basilicata24 scrivono ai coordinatori regionali e nazionali del Movimento.

Tuttavia, da diverse settimane, assistiamo prima alla costruzione di una fantomatica lista del laicato cattolico palesemente creata a tavolino, che già porta in dote un candidato presidente (per di più in conflitto d’interesse, come da Proposta di Legge presentata da Conte); poi alla sottomissione dei dirigenti del Partito democratico che, sempre a tavolino, decidono non solo di fare propria quella “dote” ma anche di proporla all’intera alleanza che si prova, con fatica, a costruire, invece di lavorare su tavoli programmatici.

Così si legge in una parte della nota. Per l’articolo completo vi rimandiamo al link di Basilicata24 (Leggi qui)