Raccolta differenziata, dal 1°aprile non sarà più effettuato il ritiro dedicato per le utenze in isolamento domiciliare da covid-19

LAURIA (PZ) – Il Comune di Lauria rende noto che da venerdì prossimo, primo aprile 2022, non sarà più effettuato il ritiro dedicato per le utenze in isolamento domiciliare da covid-19. Pertanto s’invita la cittadinanza tutta a seguire alcune semplici indicazioni contenute nelle note dell’ISS (Istituto Superiore della Sanità) per la raccolta differenziata su tutto il territorio comunale.

In particolare nonostante la fine dello stato d’emergenza prevista per il 31 marzo si chiede a tutti i cittadini di seguire queste nuove indicazioni circa la corretta gestione dei rifiuti domestici. ⬇️

🟡 SEI POSITIVO AL COVID-19?

Continua la raccolta differenziata secondo le regole in vigore sul tuo territorio ma segui alcune facili raccomandazioni:

  • Per tutte le frazioni, utilizza almeno due sacchetti uno dentro l’altro (della stessa tipologia prevista per la frazione raccolta).
  • Inserisci i fazzoletti di carta, i rotoli di carta asciugamano, le mascherine, i guanti, i tamponi per test di autodiagnosi COVID e materiali che possano essere stati contaminati in una busta separata, che poi va chiusa e gettata nel contenitore per la raccolta del materiale non riciclabile (indifferenziata o mista).
  • Chiudi bene i sacchetti senza schiacciarli con le mani, eventualmente indossando guanti mono-uso, e smaltiscili come sempre.
  • Non far accedere gli animali da compagnia nel locale in cui sono presenti i sacchetti di rifiuti per evitare rotture dei sacchetti.
  • Ogni volta che devi smaltire oggetti taglienti, a punta o comunque in grado di provocare rotture dell’involucro, assicurati che ciò non avvenga avvolgendoli con carta o inserendoli in un contenitore.

🔴 NON SEI POSITIVO AL COVID-19?
Continua a fare la raccolta differenziata come hai fatto finora secondo le regole in vigore sul tuo territorio. Unica raccomandazione a scopo precauzionale:

  • Inserisci fazzoletti di carta, rotoli di carta asciugamano, mascherine, guanti, tamponi per test di autodiagnosi COVID in una busta separata, che poi va chiusa e gettata nel contenitore per la raccolta del materiale non riciclabile (indifferenziata o mista).