Rapina a mano armata in un supermercato del centro di Tursi

TURSI (MT) – Rapina a mano armata nel centro di Tursi. Come scrive La Nuova del Sud, è successo ieri sera in via Roma ai danni del supermercato Spesì.
Una persona con il volto coperto da un casco da moto, ha fatto irruzione dopo le 20 nell’attività commerciale, puntando una pistola alla testa della cassiera e riuscendo così a farsi consegnare l’intero incasso, circa 8mila euro.

La rapina si è consumata nel giro di pochi istanti quando il supermercato era vuoto, poi il malvivente con il volto coperto, presumibilmente un uomo dalle prime ricostruzioni, sarebbe scappato a bordo di una moto di grossa cilindrata, guidata da un complice che lo attendeva davanti il negozio.
Grande preoccupazione espressa dal sindaco Salvatore Cosma. Sul posto i carabinieri e la polizia. In corso le indagini alla ricerca dei due rapinatori.