Referendum Costituzionale: Organizzato da ‘Rivello Oltre’ un dibattito fondato su dialogo e pluralismo

RIVELLO (PZ) – Pluralismo, consapevolezza e coinvolgimento saranno il fondamento del dibattito ‘Referendum costituzionale: ragioni a confronto” organizzato a Rivello dal Comitato di azione civile “Rivello Oltre”  per il prossimo 16 settembre, ore 17:00, nella sala del Consiglio comunale. 

L’incontro organizzato nel borgo valnocino, introdotto dall’on. Vito De Filippo e moderato dal dott. Pasquale Annicchino, servirà innanzitutto a spiegare  il referendum, per poi procedere alla discussione delle ragioni del sì e di quelle del no attraverso la duplice prospettiva dei consiglieri regionali Gianni Leggieri (Movimento 5 Stelle) e Mario Polese (Italia Viva). 

“Quello che, anche in questa occasione, sta più a cuore al Comitato di azione civile “Rivello Oltre” – ha dichiarato la coordinatrice Rosalinda Ferrari – sono l’incontro e il confronto, a beneficio della piena consapevolezza dei cittadini, della crescita armonica e dello sviluppo delle comunità. Con il referendum del prossimo 20-21 settembre ciascuno sarà chiamato a esprimersi su una questione fondamentale e molto delicata che riguarda lo Stato, le sue fondamenta costituzionali: abbiamo reputato fondamentale così creare un’occasione che, aldilà e oltre le appartenenze partitiche, potesse rappresentare una zona franca di dialogo, permettendo il coinvolgimento ampio degli aventi diritto al voto per una più consapevole e meditata decisione.

È veramente importante che tutti abbiano sempre il diritto di conoscere, ascoltare, farsi la propria idea e scegliere di conseguenza – ha concluso la Ferrari – in questo momento più che mai”.